Blog: http://lucania.ilcannocchiale.it

Messaggio aperto per Silvio da Marco: “se tu fossi di parola, ti intercetterei subito. Sarebbe oltre che il bene dell’Italia, probabilmente anche il tuo”

Roma, 2 aprile 2008

Caro Silvio, se tu dicessi - per una volta in questo periodo- sul serio, se davvero in tal modo abbandoneresti l’Italia ove fossi intercettato, ti assicuro che ti intercetterei subito io. E non escluderei che questo, oltre al bene del paese, potrebbe rappresentare anche il tuo. E ne sarei felice. Se, inoltre, dici sul serio che di fatto uno dei tuoi atti di governo sarebbe quello di impedire alla magistratura di svolgere il proprio lavoro istruttorio-investigativo (tranne che in casi di terrorismo e mafia), il tuo sarebbe semplicemente un atto fascista, sfascista e di stampo sovietico o del tuo amico sodale Putin. E, in questo caso, sarai irrimediabilmente su una china senza fondo, tu – liberale da sempre- osi dire senza timore ormai per il ridicolo.

Ciao tuo Marco Pannella

Pubblicato il 2/4/2008 alle 22.16 nella rubrica Radicali Lucani.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web