Blog: http://lucania.ilcannocchiale.it

Sciopero della sete di Marco Pannella: alle 18 oggi oltre 900 persone sostengono l'iniziativa nonviolenta per affermare il valore della “parola data”

Roma, 7 marzo 2008

Continuano ad arrivare adesioni all’appello a sostegno dello sciopero della sete di Marco Pannella per l’affermazione, non solo in Italia, del valore della “parola data” e la difesa dei patti sottoscritti. L’iniziativa nonviolenta di Marco Pannella segna l’avvio del Primo Satyagraha Mondiale per la Pace, la libertà e la giustizia che nei prossimi giorni si estenderà, a partire dall’Italia, su altri fronti dove il mancato rispetto della “parola data” e dei “patti” determina ogni giorno strage di legalità e di persone. Mentre sono oltre 900 le adesioni italiane sul sito www.radicali.it e www.radioradicale.it, in queste loro sono arrivate i primi sostegni internazionali, tra questi, l’ex primo ministro albanese Pandeli Majko e l’ex Ministro dei trasporti Ermelinda Mecsi, il Premio Sakharov del Parlamento europeo Wei Jingsheng, il portavoce mondiale della Chiesa buddista unificata del Vietnam Vo Van Ai, il leader the Montagnard Kok Ksor e il coordinatore della federazione dei Khmer Krom, popolazione che vive tra la Cambogia e il Vietnam Tach Tach.

Pubblicato il 7/3/2008 alle 19.53 nella rubrica Salvemini/Rosselli/Rossi/Pannella.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web